Il Gruppo Vocale Incanto nasce nel gennaio 2007 da un’idea di Emanuela ed Emilio Piffaretti e dal loro desiderio di condividere con altri l’amore per la musica.

Nel tempo il coro Incanto è diventato esperienza forte per i suoi componenti non solo dal punto di vista artistico ma anche umano e relazionale. Il gruppo vocale lungo il suo cammino ha accolto nuovi componenti. Nella maturità dei rapporti, all’interno del coro si è reso possibile respirare quel clima che orienta la riflessione sugli obiettivi da perseguire e l’adesione ad un progetto comune che supera i protagonismi e fa provare il desiderio di fare meglio per sé e per gli altri.

Cantando in un coro si fa esperienza di un gesto gratuito con ore di impegno e lavoro non retribuito; scritta così… sembrerebbe che l’ingresso in un coro significhi appartenere ad un gruppo troppo serio e …un po’ pesante. In verità i componenti del Gruppo Vocale Incanto si dichiarano “dilettanti” del suono, cantano cioè provando diletto, gioia, letizia.

Nel canto corale essi fanno esperienza di donare alle parole la veste del suono; le parole cantate possiedono la leggerezza e la profondità dell’infinito. È questa la festa vissuta da chi canta in un coro: una prova "situata " di sviluppo artistico in sintonia con gli altri, un’esperienza che corrisponde al cuore dell’uomo. 


In linea con quanto scritto, durante questi anni la progettualità del Gruppo Vocale Incanto si è sviluppata su percorsi tesi a :

  • valorizzare e diffondere il canto corale in tutte le sue espressioni di interesse artistico e storico,

  • creare occasioni di convivenza tra i coristi (giornate insieme, partecipazione a manifestazioni e concorsi) per fare pratica di coesione,

  • sostenere il Centro Malattie Genetiche Cardiovascolari di Pavia attraverso raccolte fondi durante i concerti sensibilizzando in particolare l'opinione pubblica rispetto alla Sindrome di Marfan.

CURRICULUM

Il “Gruppo Vocale Incanto” si presenta al pubblico con un repertorio assai vario che spazia dal canto gregoriano alla polifonia moderna e nei concerti si propone anche in diverse formazioni: a voci femminili, a voci virili, a voci miste, a coro completo e a piccoli ensemble.

Di particolare interesse sono le riletture e le improvvisazioni sul repertorio medievale, in cui il Gruppo adotta particolari tecniche di emissione vocale. Ha inoltre eseguito brani in prima assoluta scritti appositamente per il Gruppo da alcuni compositori contemporanei.

Per perfezionarsi ed approfondire lo studio della vocalità e del repertorio corale, segue master class tenute da valenti musicisti quali Monica Bozzo, Roberto de Thierry, Paola Versetti, Paolo Rimoldi, Marco Detto.

Diretto da Emilio Piffaretti, docente presso il Conservatorio di Milano, il Gruppo Vocale Incanto ha tenuto numerosi concerti in prestigiose sedi in Italia ed all’estero riportando consensi di pubblico e critica.

Ha partecipato a numerose rassegne musicali, tra cui citiamo:

  • "In... canto d'Ottobre sul Lago", Verbania (ottobre 2011);

  • “Celebrazioni del 400° anniversario della morte di Tomàs Luìs de Victoria”, Merate (novembre 2011);

  • "Dodicesimo Festival di Musica Sacra di Brescia e del Garda", Fasano del Garda (giugno 2012);

  • “XX, XXIV e XXV Stagione musicale”, Milano (giugno 2009, 2013 e 2014).

  • 32° Rassegna "Melzo Musica" (maggio 2018)

 

Nel dicembre del 2012 ha partecipato al progetto “La Donna dietro lo straordinario” in collaborazione con l’associazione musicale culturale “La barca di Dante”, proponendo un’elevazione musicale per coro misto, quartetto d’archi e voci recitanti dal titolo “Maria, madre di Gesù. Il mistero dell’incarnazione”.

Nel settembre del 2014 ha eseguito la messa in Sol maggiore di Schubert in collaborazione con il coro e l’orchestra di Santa Cristina Val Gardena.

 

Nel 2017 ha partecipato, nella città di Riga (Lettonia), al 3rd European Choir Games Riga 2017 & Grand Prix of Nations Riga 2017 (The Open Competition) conseguendo il diploma d'argento nelle categorie Chamber Choirs - Vocal Ensembles e Musica sacra a cappella.

 

Nello stesso periodo ha svolto una Master class con il maestro Andris Veismanis (consulente artistico dell'Opera nazionale lettone, direttore del coro da camera "Ave Sol" formato da professionisti, Professore presso l'Accademia di musica Lettone).

Nelle sue esibizioni il “Gruppo Vocale Incanto” si avvale della collaborazione di valenti musicisti, quali gli organisti Mariateresa Muttoni e Roberto de Thierry, i percussionisti Maurizio Paletta e Luca Casiraghi.

La preparazione vocale del “Gruppo vocale Incanto” è curata dal suo direttore.

VUOI CANTARE CON NOI?

«In un coro ogni persona è sempre concentrata sulla relazione della propria voce con le altre. Imparare a cantare insieme significa imparare ad ascoltarsi l’un l’altro. Il coro quindi, come l’orchestra, è l’espressione più valida di ciò che sta alla base della società: la conoscenza e il rispetto del prossimo, attraverso l’ascolto reciproco e la generosità nel mettere le proprie risorse migliori a servizio degli altri”

Claudio Abbado al  Coro Papageno, costituito da detenuti del carcere bolognese della Dozza

Vuoi fare  l’esperienza di cantare in un coro?

Vuoi testare i tuoi talenti artistici, culturali e umani?

Vuoi far parte del   GVI, “Gruppo Vocale Incanto”?

Cantare è un’esperienza fortemente inclusiva!

 

Chiama 328 033 12 57 o scrivici gvincanto@incantogv.it per fissare una audizione

Le prove si svolgono ogni martedì dalle ore 21,00 alle ore 23,00 presso l'oratorio di Dolzago.